Home News Ultime DISPOSIZIONI IN MERITO A CONVOCAZIONI ATTIVITA' FEDERALE

DISPOSIZIONI IN MERITO A CONVOCAZIONI ATTIVITA' FEDERALE

PDF Stampa E-mail
Martedì 12 Gennaio 2010 17:58

RIUNIONE CRER, 11 GENNAIO 2010
“DISPOSIZIONI IN MERITO A CONVOCAZIONI A TTI VI TA FEDERALE”


L’ARTICOLO 17 DEL REGOLAMENTO SPORTIVO RECITA
GARE DELLE SQUADRE NAZIONALI E DELLE SQUADRE RAPPRESENTATIVE FEDERALI
“Ai sensi dell’art. 13 comma 4 dello Statuto, giocatori chiamati a far parte di squadre nazionali o rappresentative federali devono ottemperare alla convocazione federale, salvo che ne siano impediti per validi e
comprovati motivi”.
Ne deriva che il giocatore o il Club di appartenenza deve produrre documentazione valida per giustificare lassenza del convocato ad allenamento o partita organizzata dal Crer
“Il giocatore che per qualsiasi motivo non ottemperi alla convocazione federale, non può partecipare a gare o manifestazioni federali per tutto il periodo della convocazione ed è considerato, in tale periodo, ad ogni effetto regolamentare, come giocatore che non può partecipare a gare o manifestazioni federali”.
Il problema non si pone poiché il calendario è strutturato in modo che attività federale e campiort sovr ano
“Il Direttore Sportivo, in caso di violazione, la segnala alla Procura Federale per i provvedimenti e gli atti di competenza”.
“Il Consiglio Federale ha facoltà di vietare l’effettuazione di qualsiasi altra gara nel giorno fissato per gli incontri di dette squadre”.
 

L’ARTICOLO 18 DEL REGOLAMENTO SPORTIVO RECITA
CONVOCAZIONE Dl GIOCATORI PER RADUNI E PER INCONTRI INTERNAZIONALI O Dl SELEZIONE
“La convocazione per la disputa di partite internazionali, per raduni di allenamento o di selezione regionale, deve essere effettuata per iscritto al singolo giocatore ed al soggetto affiliato per la quale questi è tesserato”.
E necessario quindi avere a dispisizione e-mail ed indirizzo dei singoli atleti in modo da convocare anche personalmente i giocatori, a questo proposito sì auspica una reale collaborazione tra Club e Comitato
“Tale convocazione deve essere effettuata almeno cinque giorni prima della data fissata per il raduno, salvo casi di particolare urgenza”.
I soggetti affiliati ai quali essi appartengono devono curare il rispetto di quanto stabilito nel primo comma dell’articolo precedente”.
“La Direzione Sportiva ed il Comitato Regionale competente devono provvedere alla immediata segnalazione alla Procura Federale dei nominativi di tutti coloro che non hanno ottemperato a quanto disposto
dal presente articolo”.
La segnalazione verrà effettuata per quegli atleti che, non rispondendo alla convocazione, non produrrano documentazione valida.
I giocatori convocati per attività federale, dovranno confermare immediatamente la loro presenza (in ogni caso entro e non oltre cinque giorni prima della manifestazione, in caso contrario verrà sostituito dufficìo e segnalato alla Procura Federale






 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza su di esso. I cookie essenziali sono già stati installati, a norma di legge. Per ulteriori info sui cookie e su come rimuoverli, leggi la nostra cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito.