Home

DEFINITI GIRONEI E CALENDARI ANCHE DEI CAMPIONATI UNDER 16 ELITE E REGIONALE

PDF Stampa E-mail
Giovedì 04 Ottobre 2018 06:43

U16 Noceto Modena 201718

Parma, 3 Ottobre 2018– La commissione gare del Comitato Regionale FIR Emilia-Romagna ha definito gironi e calendari del campionato regionale Under 16 al via il 14 Ottobre 2018 con 16 squadre suddivise in due gironi su base geografica. Annunciato anche il calendario per il girone Elite 2018-19 con 4 squadre emiliano-romagnole al via. 

 

 

 

Prima fase regionale 

Inizio prima fase regionale: 14/10/2018
Termine prima fase regionale: 24/03/2019
Formula: campionato all’italiana con partite di andata e ritorno. 

Girone Ovest   clicca qui e scarica il calendario

  1. Rugby Lyons seconda squadra
  2. FTGI Collegium Bologna seconda squadra
  3. Highlanders Formigine
  4. Modena Rugby 1965 seconda squadra
  5. Rugby Carpi
  6. Rugby Noceto
  7. Rugby Parma FC 1931 in franchigia con l’Amatori Parma Rugby seconda squadra
  8. Valorugby Emilia

Girone Est “ clicca qui e scarica il calendario

  1. Rimini Rugby
  2. Cesena Rugby 1970
  3. Cus Ferrara Rugby
  4. FTGI Collegium Bologna
  5. Imola Rugby
  6. Ravenna Rugby
  7. Reno Rugby Bologna
  8. Rugby Forlì 1979

Ai sensi di quanto stabilito dai Regolamenti Federali, non è prevista una fase suppletiva obbligatoria (fatta eccezione per la fase di qualificazione per le squadre classificate nelle prime tre posizioni del proprio girone), in quanto il numero di incontri programmato (14) consente l’assolvimento del numero minimo di partite per il riconoscimento dell’attività sportiva. 

Qualora il numero di squadre in uno dei gironi si riducesse a 7 o meno, il Comitato Regionale provvederà con celerità a comunicare la formula della seconda fase regionale obbligatoria. 

Considerato la data di termine del Campionato del 24 Marzo 2019, il Comitato Regionale provvederà comunque a organizzare una Seconda Fase facoltativa per le società che volessero parteciparvi. 

Campionato Under 16 Elite 

Anche il Comitato Regionale Toscana ha definito il calendario per il torneo Elite 2018-19 che vede 10 formazioni al via, con quattro formazioni dell’Emilia-Romagna che si sfideranno in due derby nel primo turno del 14 Ottobre. 

Le 10 squadre che prenderanno parte al campionato U16 Elite 2018/19:

Firenze Rugby 1931

Cavalieri Union Prato Sesto

Modena Rugby 1965

Livorno Rugby

Rugby Parma FC, in franchigia con Amatori Parma Rugby

I Ghibellini

Amatori Rosignano

Molon Labe Rugby

Rugby Lyons

Rugby Colorno

Clicca qui e scarica il calendario del campionato Under 16 Elite 2018-19

 

Fase interregionale(Competenza Comitato Regionale Toscano) 

Inizio fase interregionale: 19/05/2019 Termine fase interregionale: 09/06/2019 Formula: mista. 

Accedono alla fase interregionale le squadre classificatesi al 1° posto ai sensi del Regolamento Attività Sportiva nei Gironi Promozione. La fase interregionale si svolgerà nelle giornate del 19, 26 maggio 2019 e 2, 9 giugno 2019 e sarà organizzata come da competenza dal Comitato Regionale Toscana con la seguente formula. 

Accedono alla fase interregionale per l’assegnazione del Trofeo Area 3 – “Il Passatore”:

2 squadre del Campionato Regionale Toscana; 


2 squadre del Campionato Regionale Emilia-Romagna; 


2 squadre del Campionato Regionale Marche/Umbria; 


Le squadre saranno suddivise in 2 giorni da 3 squadre secondo criteri geografici, con gare di sola andata nelle giornate del 19, 26 maggio 2019 e 2 giugno 2019.
La finale sarà disputata tra le prime classificate di ciascun girone in campo neutro il 9 giugno 2019. 


Le seconde squadre di società che già militano nel Campionato Under 16 Elite non potranno accedere alla fase interregionale.
In caso di società con più di una squadra partecipante al Campionato Regionale, solo una di queste potrà partecipare alla Fase Interregionale. In mancanza di altri criteri, nel caso in cui più di una squadra della stessa società abbia diritto di partecipare alla Fase Interregionale sarà concessa la partecipazione alla formazione meglio classificata nel proprio campionato o a parità di classifica con identificativo numerico o letterale più basso e sarà ripescata la prima formazione avente diretto. 


Fase di qualificazione

Inizio fase qualificazione: 07/04/2019
Termine fase qualificazione: 05/05/2019
Formula: scontri diretti con partite di andata e ritorno. 


Per garantire equilibrio qualitativo tra i due gironi regionali, con lo scopo di individuare le due squadre che avranno diritto a partecipare alla Fase Interregionale, è prevista una fase di qualificazione che sarà strutturata come segue. 

Partite di barrage: da disputare secondo una formula di andata/ritorno con la partita di andata in casa delle terze classificate in data 7 e 14 aprile 2019.


Barrage 1: 3° classificata Girone Ovest VS 2° classificata Girone Est


Barrage 2: 3° classificata Girone Est VS 2° classificata Girone Ovest 

Partite di finale: da disputare secondo una formula di andata/ritorno con la partita di andata in casa della vincente la partita di barrage in data 28 aprile 2019 e 5 maggio 2019


Finale 1: Vincente Barrage 1 VS 1° classificata Girone Ovest


Finale 2: Vincente Barrage 2 VS 1° classificata Girone Est 

Le squadre risultanti vincenti di doppi scontri di finale Finale 1 e Finale 2 potranno avranno accesso alla Fase Interregionale. 

Le seconde squadre di società che già militano nel Campionato Under 16 Elite non potranno accedere alla Fase di qualificazione.
Inoltre, nel caso in cui più squadre della stessa società avessero diritto di partecipare al Girone Regionale, solo una di queste potrà accedervi, mentre la seconda dovrà essere retrocessa al Girone di consolazione. Per determinare la squadra partecipante si procederà come segue: 

  • le squadre perdenti lo spareggio hanno priorità di partecipazione rispetto alle terze classificate; 

  • a parità di classifica, avrà diritto a partecipare al girone regionale la formazione con identificatore numerico o letterale di squadra più basso. 


Nel caso in cui si qualificasse in prima, seconda o terza posizione una squadra ricadente in uno dei casi di cui sopra, si procederà al recupero delle squadre qualificatesi successivamente ai sensi del Regolamento Attività Sportiva. 


 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza su di esso. I cookie essenziali sono già stati installati, a norma di legge. Per ulteriori info sui cookie e su come rimuoverli, leggi la nostra cookie policy.

Accetto i cookie da questo sito.